“Io sono Amico di Stop”.

Va avanti il progetto di educazione stradale denominato “A Piccoli Passi”.

Data di pubblicazione:
19 Gennaio 2022
“Io sono Amico di Stop”.

L’Amministrazione Comunale di Castiglion Fiorentino, nonostante le criticità connesse con l’ emergenza Covid-19,  intende portare avanti, anche nel corso di questo anno scolastico, il progetto di educazione stradale denominato “A Piccoli Passi” in collaborazione con Editrice “LaStradaKids” e Strasicura. L’iniziativa, sopra menzionata, coinvolge le classi 1, 2, 3 e 5 delle scuole primarie del territorio comunale, mentre le classi quarte sempre delle scuole primarie affrontano il progetto  “Io sono Amico di Sto”. Le lezioni sono a cura della Polizia Municipale. Per un pomeriggio, quindi, gli agenti diventano “maestri” e insegnando il Codice della Strada cercano di “stimolare” la crescita di bambini e ragazzi volta al principio della sicurezza stradale e della convivenza civile. Gli obiettivi del progetto sono, tra gli altri, la sensibilizzazione dei bambini alle regole di comportamento sulla strada e più in generale alle tematiche relative alla sicurezza stradale. “L’idea è quella di poter fornire al bambino gli strumenti che gli permettano di acquisire, in maniera divertente, delle informazioni che diventino ‘sue’ e con le quali possa ‘giocare’ a confrontarsi in un dialogo con gli altri e cominciare, così, la costruzione di un pensiero autonomo, stimolando le motivazioni interiori e sviluppando in senso di responsabilità individuale e collettiva” spiega l’assessore all’Istruzione e Politiche Sociali, Stefania Franceschini.

Ultimo aggiornamento

Martedi 20 Settembre 2022