Capodanno sicuro.

Data di pubblicazione:
29 Dicembre 2021
Capodanno sicuro.

 

 


 

E’ ormai consuetudine festeggiare l’arrivo del nuovo anno con lo sparo di petardi o fuochi d'artificio e, considerate le negative conseguenze che gli scoppi possono determinare sia per le persone che per gli animali domestici, il sindaco Mario Agnelli invita i propri concittadini a prestare particolare attenzione ed evitare di accendere, lanciare e sparare materiali pirotecnici e similari nei pressi di luoghi sensibili. Oltre al centro storico, tutte le abitazioni, cliniche, case di cura e di riposo, è bene avere un occhio di riguardo in ogni posto in cui si trovino animali domestici.

Si raccomanda, inoltre, di non sparare i “botti di fine anno” in presenza ravvicinata di minori di anni 18 e di non condurre animali d’affezione, in particolare cani e gatti - dotati di udito particolarmente sensibile - in luoghi dove vengono effettuati spettacoli pirotecnici autorizzati. 

Si ricorda, in ogni caso, che il regolamento comunale, all’articolo 7, recita: “E' fatto divieto per chiunque effettuare accensioni pericolose, esplodere petardi, gettare oggetti accesi, in luoghi pubblici o privati o non adibiti allo scopo o non autorizzati", pena una multa che va da un minino di 75 euro ad un massimo di 500 euro e che qualsiasi comportamento molesto o sconsiderato, di disturbo della quiete pubblica è comunque autonomamente e severamente sanzionabile. 

Ultimo aggiornamento

Martedi 20 Settembre 2022