La Misericordia di Castiglion Fiorentino aumenta i servizi sociali e sanitari grazie ad un pulmino realizzato con le imprese del territorio.

Presentato questa mattina il progetto. Testimonial d’eccezione il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di Ciclismo su Strada Daniele Bennati

Data di pubblicazione:
14 Dicembre 2021
La Misericordia di Castiglion Fiorentino aumenta i servizi sociali e sanitari grazie ad un pulmino  realizzato con le imprese del territorio.

Oltre 13.000 servizi tra emergenza-urgenza, servizi sociali e sanitari; mediamente sono 40 servizi  al giorno dedicati alle persone più fragili del nostro territorio. Sono questi i numeri dell’attività della Confraternita di Misericordia nel 2020. Si tratta di servizi tesi a migliorare la qualità della vita della popolazione che possono essere mantenuti grazie all’operosità dei 50 volontari della onlus che quotidianamente, appunto, dedicano il loro tempo libero alla comunità. Per migliorare e qualificare ulteriormente i soccorsi è partita oggi la “campagna” per l’acquisto di un pulmino Ford Custom 9 posti, fondamentale per la Misericordia di Castiglion Fiorentino, dotato di pedana di sollevamento per il trasporto anche di 2 persone con disabilità, e con i costi garantiti per i prossimi 4 anni, che viaggerà per le nostre strade, grazie al Progetto “Muoversi & non Solo” dell’azienda Eventi Sociali S.r.l. di Arezzo. “Questo è un momento molto importante perché le richieste che arrivano dalla popolazione aumentano sempre di più. Quando mi hanno proposto questo progetto l’ho preso al volo. Mi auguro che ci sia una risposta favorevole da parte del tessuto produttivo castiglionese” dichiara la Governatrice della Confraternita della Misericordia, Paola Salvadori.

“Il Ford Custom è una soluzione essenziale alle varie richieste giornaliere che l’associazione svolge visto che è possibile accompagnare fino ad 8 persone per un singolo viaggio oltre che ampliare il servizio di trasporto letti da decubito, carrozzine e vari presidi sanitari dalle varie farmacie territoriali e molto altro” spiegano all’unisono i responsabili del progetto dell’azienda Eventi Sociali, Luca Biagiotti, Michele Laurenzi, Laura Pesciarelli e Alessio Rofani. Dopo la presentazione di questa mattina dalla prossima settimana gli addetti incontreranno i titolari di aziende e imprenditori locali. “Non possiamo che accogliere di buon grado questa iniziativa che poterà benefici concreti ai nostri concittadini” aggiunge Stefania Franceschini, assessore ai Servizi Sociali del comune di Castiglion Fiorentino.  Presente all’incontro, che si è tenuto presso la sede della Misericordia, anche il Commissario Tecnico della Nazionale  Italiana di Ciclismo su Strada Daniele Bennati che afferma “il gioco di squadra è indispensabile per raggiungere grandi traguardi. Grazie a tutte quelle persone che, ognuno per la sua parte, contribuiranno per la buona riuscita del progetto”.  “Qui le sfide non ci fanno paura” – conclude il sindaco Mario Agnelli – “abbiamo dato il patrocinio con l’auspicio che questa attenzione verso il prossimo venga confermata anche in questa circostanza”.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 06 Ottobre 2022