Siccità: “Auspichiamo interventi rapidi per dare risposte ad un problema emergenziale che si sta trasformando in strutturale”.

Questo il passaggio chiave della lettera spedita questa mattina alla Giunta Regionale Toscana.  

Data di pubblicazione:
13 Luglio 2022
Siccità: “Auspichiamo interventi rapidi per dare risposte ad un problema emergenziale che si sta trasformando in strutturale”.

 

 

È, forse, il peggiore periodo siccitosi che la Valdichiana abbia mai vissuto negli ultimi 100 anni.

Una grave sofferenza che obbliga gli enti preposti a trovare soluzioni adeguate per salvaguardare sia l’attività agricola che per mettere a disposizione l’acqua per uso civile.

L’amministrazione comunale ha inviato in queste ore una missiva alla Giunta Regionale Toscana per rappresentare le gravi difficoltà in cui versano le aziende agricole del territorio e non solo.

“Visto le iniziative portate avanti in queste settimane dalla Regione Toscana, siamo a chiedere un’urgente valutazione complessiva su possibili interventi strutturali per dare risposte rapide ad un problema emergenziale che purtroppo negli anni diventerà sistematico” si legge nella lettera siglata dal sindaco Mario Agnelli e dall’assessore all’Ambiente e Agricoltura, Francesca Sebastiani.

“Non possiamo più attendere. ” – dichiara l’assessore Sebastiani – “Le alte temperature e l’assenza di piogge stanno procurando effetti sempre più pesanti sulle riserve idropotabili e sulle attività agricole. Auspichiamo, quindi, interventi rapidi per dare risposte ad un problema emergenziale che si sta trasformando in strutturale”.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 06 Ottobre 2022