Keep Calm & PENSATECI.

Responsabilità e conseguenza civili e penali dell'uso e abuso di alcol e sostanze stupefacenti. Se n’è parlato ieri al Liceo.

Data di pubblicazione:
06 Aprile 2022
Keep Calm & PENSATECI.

“KEEP CALM & PENSACI”, questo il titolo dell’incontro che si è svolto ieri mattina, presso l’ISIS Giovanni da Castiglione, organizzato dall'Assessorato alla Pubblica Sicurezza e rivolto ai ragazzi che si apprestano a compiere 18 anni. La platea, dunque, è stata quella delle classi quarte del nostro Istituto di Scuola Superiore. Il progetto ha visto l'intervento di due stimati professionisti, Dott. Giovanni Caruso, medico chirurgo e specialista in medicina legale e delle assicurazioni e l'Avv. Francesca Brandini Dini, avvocato e mediatore in Arezzo, come principali relatori e la partecipazione del Comandante della Polizia Municipale Dott. Marcellino Lunghini e del Luogotenente  dei Carabinieri Massimiliano Canzonetta che hanno arricchito con i loro contributi ed esperienza l'esposizione dei temi trattati, incentrati sulle conseguenze penali, civili, medico legali dell'uso e abuso di alcool e sostanze stupefacenti. Durante la mattina sono stati anche illustrati i sistemi di rilevazione delle sostanze sia alcoliche e stupefacenti. “A fine emergenza, con la buona stagione in arrivo, il messaggio che vogliamo dare è quello di una ripartenza in sicurezza che parte con la prevenzione e l’informazione. Riflettere, conoscere le conseguenze delle proprie azioni, prima di agire” dichiara l’Assessore Chiara Cappelletti con delega alla Pubblica Sicurezza.

Ultimo aggiornamento

Martedi 20 Settembre 2022