Consiglio comunale: votate all’unanimità le due mozioni.

Una congiunta dei gruppi di minoranza e una di “Libera Castiglioni”, relative agli attestati di riconoscenza agli Istituti scolastici Castiglioni e alle associazioni di volontariato Vab, Croce Rossa e Venerabile Confraternita di Misericordia per la fattiva collaborazione e l’impegno profuso durante questi due anni di pandemia da Covid-19

Data di pubblicazione:
01 Aprile 2022
Consiglio comunale: votate all’unanimità le due mozioni.

Nell’ultimo giorno dell’emergenza sanitaria, durante il consiglio comunale di ieri pomeriggio sono state presentate due mozioni, una congiunta dei gruppi consiliari di minoranza “Città al Centro” e “Castiglioni nel Cuore” e una del gruppo di maggioranza “Libera Castiglioni”, relative agli attestati di Riconoscenza, la prima, ai due Istituti Scolastici “Città di Castiglion Fiorentino” e “Giovanni da Castiglione” per  “il riconoscimento della Città” – si legge nella mozione  “al contributo da essi portato in questo particolare periodo della storia non solo locale”, la seconda, alle associazioni di volontariato Vab, Croce Rossa e Confraternita di Misericordia per “l’impegno in prima linea durante l’emergenza pandemica attraverso una fattiva collaborazione ed un continuo supporto sia alle istituzioni che alla popolazione”. Entrambe le mozioni sono state votate all’unanimità. "Nel periodo della Pandemia, la scuola si è dovuta reinventare e molto è dipeso dalla volontà di insegnanti, studenti e famiglie di non rinunciare al diritto all'istruzione; tra mille difficoltà organizzative di varia natura, spesso risolte grazie più alla buona volontà dei soggetti coinvolti che alle direttive, la scuola in generale ha riconquistato il suo ruolo centrale nel progetto educativo delle giovani generazioni ed ha svolto un fondamentale ruolo anche di supporto sociale e psicologico. Abbiamo ritenuto opportuno fosse giusto, e non certo a scapito di altri, sancire con un riconoscimento ufficiale il legame tra le nostre scuole e il territorio” dichiara Rossano Gallorini, capogruppo di “Città al Centro”.  “Entrambi i riconoscimenti conferiti sia agli Istituti Scolastici, sia alle Associazioni di Volontariato (Croce Rossa, Misericordia e VAB), votati all’unanimità da parte del Consiglio Comunale  rappresentano un gesto simbolico ma significativo che vuole dimostrare la gratitudine da parte di tutta la Comunità Castiglionese nei confronti di queste Istituzione che, nei momenti più difficili della pandemia, non hanno smesso di operare nei loro specifici settori di competenza ma anzi hanno saputo reinventarsi per stare ancora più vicine alla gente” aggiunge Luca Casagni, capogruppo di “Castiglioni nel Cuore”.  "Un simbolico riconoscimento per dire grazie a tutti i volontari che a vario titolo hanno dato e stanno continuando a dare un prezioso contributo per il contenimento del contagio da Covid-19. Volontari che, dimostrando grande spirito  di sacrificio e umanità, hanno messo a repentaglio anche la loro stessa incolumità, accettando il rischio di rimanere contagiati loro stessi pur di portare assistenza concreta a tutti i cittadini che ne hanno avuto necessità.  Un impegno, quindi, straordinario per il sostegno, il supporto, la cura, la tutela e l’aiuto alla popolazione durante questa pandemia, ancor più durante le fasi più acute dei mesi scorsi"  conclude Luca Fabianelli, capogruppo di “Libera Castiglioni”.

Ultimo aggiornamento

Martedi 20 Settembre 2022