Donati ausili sanitari all’Ente Serristori da parte della famiglia Naldi in nome del compianto Mario.

Data di pubblicazione:
19 Marzo 2022
Donati ausili sanitari all’Ente Serristori da parte della famiglia Naldi in nome del compianto Mario.

 

“Ci teniamo poter dare un contributo a coloro che ne hanno bisogno. Si tratta di ausili sanitari indispensabili per migliorare la qualità della vita degli ospiti della RSA Cosimo Serristori”. Così la famiglia Naldi durante la donazione in nome del compianto Mario a favore dell’Ente Serristori. Si tratta di una serie di presidi sanitari tra cui due sedie a rotelle pieghevoli. “Mario soleva dire ‘non è mai abbastanza quello che si fa ma se si fa con amore è tantissimo’ , vogliamo, quindi” – conclude la famiglia Naldi “accompagnare questa donazione ringraziando chi l’ha accolta con piacere e con riconoscenza, una virtù così preziosa”. Lo scorso mese di dicembre, dopo una spietata malattia, arrivò la triste notizia della morte di Mario Naldi, castiglionese molto conosciuto e stimato sia per la sua professione medica che per la bella carriera di calciatore e poi di allenatore. Mario Naldi era figlio di due “istituzioni” castiglionesi del '900: il pittore Rossano Naldi, artista molto conosciuto e professore di Educazione Artistica alla Scuola Media,  una carriera importante anche nel mondo del calcio, e la Maestra Anna Rialti, storica insegnante alle Scuole Elementari.  “Al primo posto della nostra mission c’è il benessere e la cura degli ospiti della RA ed RSA Cosimo Serristori, si devono sentire come fossero all’interno della propria casa. Ricevere una donazione di ausili necessari al mantenimento ed al miglioramento della salute e del benessere dei nostri anziani è quanto di meglio si possa sperare. Ringrazio di cuore tutta la famiglia Naldi, i figli Massimiliano e Paolo e la moglie Gioia Locatelli per aver pensato all’RSA Cosimo Serristori, non nascondendo l’emozione sfociata nel ricordo per la scomparsa di Mario Naldi castiglionese doc dal cuore grande innamorato di Castiglion Fiorentino” afferma il presidente dell’Ente Serristori Alessandro Concettoni. Continuano le donazioni a favore dell’Ente Serristori segno di come, negli anni, sia diventata veramente la “casa di tutti”.   “Ringrazio la famiglia Naldi per la donazione di ausili sanitari utilissimi agli ospiti della Casa di Riposo Serristori. Un gesto semplice e concreto dal grande significato che dà la cifra di un Castiglionese autentico qual è stato Mario Naldi” conclude il sindaco Mario Agnelli. 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento

Martedi 20 Settembre 2022