“Tuscany for Back to Campi”.

Pranzo e camminata domenica 27 febbraio.

Data di pubblicazione:
19 Febbraio 2022
“Tuscany for Back to Campi”.

 

“E’ una delle tante manifestazioni d’amore che il sindaco Mario Agnelli, il presidente della Pro Loco, Paolo Faralli e tutta la cittadinanza ci hanno sempre dato in questi anni sostenendoci nelle nostre iniziative e spronandoci ad andare avanti. Solidarietà e amore arrivano da Castiglion Fiorentino”. Così Roberto Sbriccoli, presidente della Pro Loco di Campi di Norcia, in vista dell’iniziativa in programma domenica 27 febbraio.  “Tuscany for Back to Campi” è il titolo dell’evento che prevede pranzo e camminata a Campi di Norcia, la località umbra sconquassata dal terremoto del 2016 che ha colpito l’Italia Centrale.  Da allora non si è mai rotto il legame tra la Valnerina ed in particolare Campi di Norcia e la città castiglionese. Tante le iniziative organizzate negli anni, l’ultima in ordine di tempo la campagna solidale “Un Albero per Back to Campi” dove ad ogni albero viene applicata una targa in legno con il nome del donatore a cui ha partecipato anche il comune di Castiglion Fiorentino.  “Dopo 5 anni dal nostro primo incontro, il nostro rapporto è  sempre rimasto vivo, non ci si dimentica delle persone che lottano per qualcosa che viene dal cuore e i  km che ci dividono, sembrano volare via” ricorda il presidente della Pro Loco, Paolo Faralli. Prosegue, quindi, il patto di amicizia tra la cittadina Campi di Norcia e il comune di Castiglion Fiorentino. Dopo il terremoto del 2016 che devastò gran parte del centro Italia, la comunità castiglionese ha intrapreso tante iniziative a favore degli amici umbri tra cui incontri conviviali i cui proventi sono stati donati proprio alla popolazione umbra. “Con la ripresa delle normali attività ricominciamo anche dagli amici mai dimenticati di Campi di Norcia” conclude il sindaco Mario Agnelli.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 06 Ottobre 2022