Settimana Mondiale della Sicurezza Stradale (17-23 maggio 2021).

Castiglion Fiorentino aderisce: partono proprio in questa settimana i lavori su Cozzano.

Data:
24 Maggio 2021
Immagine non trovata

Le strade a bassa velocità salvano vite e sono il cuore di ogni comunità. Limiti di velocità di 30 km/h in cui le persone e il traffico misto creano strade sane, verdi e vivibili, in altre parole strade per la vita”. Con questo slogan inizia la settimana mondiale della sicurezza stradale voluta dalle Nazioni Unite, che invita sul sito https://www.unroadsafetyweek.org/en/home  a scaricare documentazioni relativa all’iniziativa e a divulgare il messaggio il più possibile. La campagna #Love30 indetta dalle Nazioni Unite è rivolta ai responsabili politici col fine di abbassare il limite di velocità massimo a 30 km/h nelle strade dove le persone vivono, camminano e giocano. Il limite di velocità di 30 km/h deve diventare la norma per città, paesi e villaggi in tutto il mondo. Il nostro Comune ha accolto a braccia aperte l’importante iniziativa. "Castiglion Fiorentino è da anni in prima linea sulla sicurezza stradale. Abbiamo realizzato la zona 30 nel 2014 introducendo il senso unico intorno alle mura oltre ad una serie di interventi anche finanziati da Ministero dei Trasporti e Regione e stiamo portando avanti altri progetti che mirano all’abbassamento dei limiti di velocità nei centri abitati nelle aree residenziali od ovunque ci sia un’interazione regolamentata e non con altre tipologie di utenti" dichiara il vicesindaco Devis Milighetti con delega alla Viabilità e ai Trasporti che prosegue "Proprio questa settimana è stato siglato il contratto per l'inizio dei lavori su Cozzano, dove in questo mese prenderanno il via i lavori per un attraversamento pedonale  ad alta visibilità in grado di aumentare la sicurezza del transito pedonale e la realizzazione di marciapiedi. Il progetto ha l'obiettivo di moderare il traffico, ridurre la velocità dei veicoli in transito, migliorare la visibilità diurna e notturna dell'attraversamento e dei marciapiedi adiacenti alla strada nonché la realizzazione di un nuovo tratto di marciapiede che si collega a quello esistente di via Sant’Antonino e la creazione di una zona 30 aumentando pertanto la sicurezza di tutti gli utenti della strada. Infine, grazie al contributo di  UNASCA (Unione nazionale autoscuole e studi di consulenza automobilistica),  in occasione della settimana mondiale della sicurezza stradale vogliamo veicolare  un video (visibile al seguente link https://youtu.be/x8VbUyyf_gU) che vuole sensibilizzare i conducenti sul valore aggiunto della abbassamento della velocità, attraverso il contenimento del rischio di generare conseguenze permanenti agli utenti della strada vulnerabili, in caso di sinistro stradale”.

Allegati

foto (1).jpg
(409.33 KB)
foto (2).jpg
(401.56 KB)
foto (3).jpg
(248.54 KB)

Ultimo aggiornamento

Lunedi 02 Agosto 2021