A 200 anni dalla morte di Napoleone, Castiglion Fiorentino ricorda il politico e generale francese, fondatore del Primo Impero francese.

Da domani è possibile visitare il “Museo Medagliere dell’Europa Napoleonica”, allestito nelle carceri di Palazzo Pretorio dall’associazione Collezionisti Storici Aretini.

Data:
05 Maggio 2021
Immagine non trovata

5 maggio 1821, duecento anni fa moriva Napoleone. Una data significativa anche per Castiglion Fiorentino visto che dal 2018 Palazzo Pretorio ospita il “Museo Medagliere dell’Europa Napoleonica”, allestito nelle carceri di Palazzo Pretorio dall’associazione Collezionisti Storici Aretini. Un luogo suggestivo, quello delle carceri, reso ancor più magnetico grazie alle oltre 900 medaglie, esemplari originali coniati in vari paesi europei negli anni dal 1789 al 1840 per commemorare i moltissimi eventi di portata storica susseguitisi durante quei tumultuosi anni. Castiglion Fiorentino, grazie a questa iniziativa, ospita l'unica collezione esposta al pubblico prettamente dedicata a questo particolare oggetto commemorativo. Nel 2019, poi, la città di Castiglion Fiorentino è stata ammessa all'interno della FECN, Federazione Europea delle Città Napoleoniche, andandosi ad aggiungere alle oltre 60 città grandi e piccole che dal Portogallo alla Russia sono legate in vario modo alla figura dell'Imperatore Napoleone. La Federazione, nata quindici anni fa per volontà del Principe Charles Bonaparte, discendente diretto dell'Imperatore dal lato del fratello Girolamo, ha ottenuto un importantissimo riconoscimento dal Consiglio d'Europa che le ha affidato la creazione e la gestione di uno dei suoi trentuno prestigiosi Percorsi Culturali Europei, ovvero la “Destination Napoléon” con cui celebrare e valorizzare la natura europeista della storia napoleonica rendendola anche un forte motore economico e turistico. E infine lo scorso anno, il ministero dei Beni Culturali ha messo il suo “sigillo” sul Medagliere dell'Europa Napoleonica, collezione unica nel suo genere, dichiarandolo “bene culturale di interesse nazionale”. Un riconoscimento che, di fatto, colloca Castiglion Fiorentino sulle rotte più importanti dei collezionisti e degli amanti dell'arte. Intanto da domani riapre il Sistema Museale Castiglionese e con esso anche il “Medagliere”.  Attenendosi, quindi, alle normative vigenti anti Covid-19, nei giorni di giovedì e venerdì è prevista l'apertura dalle ore 10:30 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:00. In osservanza del Decreto Legge 52/21, nei giorni di sabato e domenica sarà possibile visitare il Sistema Museale solamente su prenotazione che potrà essere effettuata tramite il numero 0575 656447, oppure inviando un'email all'indirizzo di posta elettronica: info@museicastiglionfiorentino.it, entro le ore 12:00 di ogni venerdì. Effettuando la procedura di prenotazione, è prevista inoltre l'apertura del Museo della Pieve di San Giuliano nei giorni di sabato e domenica. È doveroso ricordare questa data, 5 maggio 1821, proprio qui, nel Museo del Medagliere dell’Europa Napoleonica, sono 3 sale che ricordano le gesta del periodo napoleonico. Oltre ad essere una ricorrenza è anche un invito a tutti coloro vorranno venire a Castiglion Fiorentino è immancabile una visita al Sistema Museale e al Medagliere Napoleonico. È un unicum attraverso il quale si scopre uno spaccato di storia che pare lontano ma è assolutamente pertinente e vicinissimo a noi” conclude l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi.

 

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 05 Agosto 2021