Avviso pubblico per l’assegnazione di contributi straordinari a favore di nuove attività commerciali e di servizi nel comune di Castiglion Fiorentino.

Data:
09 Gennaio 2021
Immagine non trovata

Dopo gli aiuti alle attività in essere che hanno subito delle perdite durante la pandemia, l’amministrazione comunale ha pensato anche di erogare un contributo economico per i nuovi insediamenti e con particolare tutela per l’imprenditoria giovanile e per la zona di Porta Romana. L’importo complessivo messo a disposizione ammonta a 20 mila euro. Il contributo destinato ad ogni nuova singola impresa è di €1.000,00 elevato a €2.000,00 per le imprese giovanili, ed è raddoppiato per le unità locali ubicate nella zona di Porta Romana. I destinatari del contributo sono le nuove attività attivate dopo il 11/03/2020 e quelle che apriranno entro il 31/03/2021, salvo eventuali proroghe. In pratica le attività devono essere ex nuovo e non prosecuzione di attività procedenti.

“L’amministrazione si schiera a fianco delle nuove imprese, soprattutto dei giovani che hanno avuto l’intuizione e il coraggio di aprire la propria attività o che lo faranno per il 2021. I giovani sono linfa vitale per il nostro paese è il sostegno da parte dell’amministrazione è un dovere dal quale non possiamo sottrarci” afferma Beatrice Berti, il consigliere comunale che si occupa di Politiche Giovanili. L'Avviso contenente tutti i dettagli del contributo messo a disposizione, compreso i soggetti beneficiari, i requisiti e i limiti, le attività escluse, le scadenze e le modalità di presentazione della domanda ed il modulo di domanda, sono pubblicati nella sezione AVVISI del sito internet del Comune. “Complessivamente abbiamo stanziato 60 mila euro di cui 40 mila a sostegno delle attività esistenti e 20 mila per incentivare l'insediamento e la permanenza di alcune tipologie di nuove attività nel nostro territorio comunale. Nel segno della ripartenza per la nostra città abbiamo, quindi, avuto una particolare tutela per l’imprenditoria giovanile e per il quartiere di Porta Romana. Nell’ultimo periodo hanno alzato le saracinesche ben 7 attività tra cui una bottega d’arte proprio a Porta Romana. Sotto il segno dell’ottimismo per una veloce ripartenza vogliamo aprire questo 2021 affinché questo brutto periodo diventi al più presto solo un ricordo” conclude Francesca Sebastiani, assessore alle Attività Produttive.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 05 Agosto 2021