TELESOCIALITA’, una linea telefonica per consentire alle persone, fragili e non, di gestire le problematiche psichiche legate alla solitudine ed alla mancanza di socialità.

A realizzare il progetto l’associazione “Amici di Francesca”

Data:
10 Dicembre 2020
Immagine non trovata

In questo nuovo semi-lockdown, ancora reduci del difficile e lungo periodo di isolamento, c’è tutta una categoria di persone che spesso si è sentita abbandonata, non da tutti, però! L’Associazione Amici di Francesca, tra le più attive nel fornire aiuto, sostegno, consulenza ed informazione ai malati affetti da patologie gravi e complesse e alle loro famiglie, non si è fermata, ha elaborato un interessante progetto di TELESOCIALITA’, una linea telefonica per consentire alle persone, fragili e non, di gestire le problematiche psichiche legate alla solitudine ed alla mancanza di socialità. Sarà possibile chiamare, dunque, il numero 3888657971 per uno sfogo, un confronto e per condividere pensieri con Tiziana. "L'incontro con i simpatici ed orgogliosissimi bisnonni Tiziana e Marco, di origini livornesi, è stata una inaspettata iniezione di energia. L'associazione per la quale svolgono, facendo base nel nostro Comune, attività di volontariato, è notoriamente preziosa e qualificata e certamente con il Covid-19 non poteva fermarsi! Un plauso sincero a questa importante iniziativa, tra l'altro di non facile realizzazione, che ben si sposa con il nostro concetto di distanziamento soltanto fisico, ma mai sociale" dichiara l'Assessore Chiara Cappelletti con delega al Terzo Settore e Cittadinanza Attiva

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 02 Agosto 2021