Proseguono gli appuntamenti con il concorso letterario “Santucce Storm Festival”

“Fumetti e Potere. Eroi e Supereroi come strumento Geopolitico” di Andrea Silvestri - Domenica 16 agosto, ore 18.00.

Data:
13 Agosto 2020
Immagine non trovata

Dopo l’anteprima della sesta edizione lo scorso 31 luglio con l’ultim a fatica del professor Pier Antonio Bacci dal titolo "Melvin Jones: sognando un mondo pulito”, prosegue il ciclo d’incontri con il concorso letterario “Santucce Storm Festival” con la presentazione del libro “Fumetti e Potere. Eroi e Supereroi come strumento Geopolitico” di Andrea Silvestri. Moderatore della serata Massimo Pucci. L’appuntamento è per domenica 16 agosto alle ore 18,00  Presso Garden Beer & Cocktail Bar - Via Trento.
 
 
 
 
“Fumetti e Potere. Eroi e Supereroi come strumento Geopolitico”
 
Come ogni tipica manifestazione di Pop Art, anche i fumetti sono lo specchio delle società e del contesto politico in cui vengono realizzati. Nel corso degli anni il fumetto si è dimostrato adatto a esprimere anche un messaggio geopolitico, connesso a una visione di sé e degli "altri". Per tale motivo, i comics sono stati storicamente utilizzati come strumenti di propaganda sia da parte dei Governi che dei movimenti di opposizione, contribuendo all'affermazione della "ideologia" dominante. All'esterno, poi, i fumetti possono veicolare valori e immagini del Paese di origine rappresentando, quindi, una forma di soft power al pari della cinematografia hollywoodiana. Questo saggio si concentra sulle industrie principali del fumetto e sui loro prodotti mainstream e tendenzialmente seriali (comic book supereroistici negli Stati Uniti, albi cartonati di grande formato nell'area franco-belga, manga in Giappone, tascabili e "bonelliani" in Italia), riservando attenzione pure alle altre tradizioni produttive e al fenomeno ormai globalizzato del graphic novel, che offre interessanti finestre conoscitive su altri Paesi e realtà. L'esperienza dell'autore in fatto di politiche internazionali ha sicuramente permesso a questo volume di avere dalla sua un approfondimento ulteriore sotto questo aspetto: Silvestri si è occupato infatti per anni di relazioni con l'Unione Europea, cooperazione allo sviluppo, gestione delle risorse umane, questioni consolari e giuridiche, affari economici e commerciali, lavorando a Roma, Abidjan, Parigi e Bruxelles. È inoltre autore di pubblicazioni sulle relazioni internazionali e sul diritto dell'Unione Europea. Questo volume diventa pertanto un vero e proprio viaggio attraverso le scuole principali del fumetto (Stati Uniti, area franco-belga, Giappone, Italia e resto del mondo) e i loro personaggi (da Asterix agli Avengers e Superman, da Astroboy e Goku fino ad arrivare a Dylan Dog e agli altri protagonisti dei fumetti della Bonelli), tra supereroi e antieroi, per esplorare la Nona Arte sotto i prismi dell'analisi geopolitica.
 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 02 Agosto 2021