Covid-19: approvato il piano delle opere per l’adeguamento degli spazi e delle aule scolastiche

In corso i lavori: 5 classi della “Dante Alighieri” si spostano all’ex Margaritone di via Ghizzi.

Data:
12 Agosto 2020
Immagine non trovata

In conseguenza dell’emergenza da Covid-19 era di primaria importanza procedere all’organizzazione degli spazi didattici allo scopo di consentire lo svolgimento delle attività nel modo più regolare possibile. All’interno del territorio comunale di Castiglion Fiorentino è presente l’Istituto Comprensivo Città di Castiglion Fiorentino che riunisce le istituzioni scolastiche del primo ciclo d’istruzione comprendente tre ordini di scuola d’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.  A seguito di una serie d’incontri svolti nel mese di luglio alla presenza del Dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Città di Castiglion Fiorentino, del personale dell’ufficio tecnico dell’ente, nonché del personale incaricato della didattica, sono emersi alcuni adeguamenti da mettere in atto a scopo di poter procedere alla ripresa delle attività nel miglior modo possibile e cercando di limitare al minimo il disagio arrecato agli alunni. “C'è stata condivisione e sinergia con il Comune per affrontare e risolvere al meglio le problematiche relative al rientro in sicurezza nelle nostre scuole a settembre” dichiara il dirigente scolastico, Maria Silvia Corbelli. Gli interventi principali stanno già coinvolgendo 3 dei 10 plessi scolastici presenti sul territorio castiglionese. Si tratta della SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO DANTE ALIGHIERI dove verranno effettuate opere di riqualificazione di alcune aule attraverso le demolizioni di alcuni tramezzi e la conseguente riparametrazione interna, la sostituzione e ripristino degli infissi esterni, l’installazione all’interno di comando a pedale all’interno di alcuni servizi igienici; della  SCUOLA PRIMARIA A. VALDARNINI IN LOCALITÀ MONTECCHIO dove verranno effettuati lavori di sostituzione degli infissi al fine di aumentare il livello di sicurezza e migliorare il ricambio d’aria necessario all’interno dei locali in quanto dotati anche di apertura anche a vasistas e l’installazione di frangisole esterni, al fine del miglioramento bioclimatico delle aule. Il terzo edificio dove verranno effettuati i lavori ospita la  SCUOLA PRIMARIA M. MENCARELLI IN LOCALITÀ MANCIANO dove i  lavori consisteranno in opere di manutenzione straordinaria atte ad aumentare il ricircolo dell’aria migliorando anche la distribuzione interna. Complessivamente il progetto, finanziato con apposito contributo ministeriale, ammonta a 70.000 euro. A questi macro interventi si sommano quelli già realizzati nelle 5 scuole dell’infanzia e alcune opere minori che riguarderanno sia la Primaria di Santa Cristina  che del Capoluogo dove si renderà necessario un diverso utilizzo degli spazi. “dopo aver analizzato e simulato la distribuzione e la collocazione dei banchi abbiamo in accordo con il dirigente scolastico individuato le priorità per consentire il rispetto delle linee guida alla luce di ciò si renderà necessario lo spostamento di 5 classi della scuola secondaria di primo grado dante alighieri presso lo stabile ex Margaritone recentemente ristrutturato. Tutto questo in aggiunta dei lavori sopra descritti ci consentirà di ottemperare alle linee guida attualmente in vigore consentendo garantire ai bambini lo svolgimento dell’anno scolastico in sicurezza e limitando al minimo i disagi sia per le famiglie che per tutto il personale scolastico” conclude il vice sindaco con delega ai Lavori Pubblici, Devis Milighetti.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 05 Agosto 2021