La “Grande Eccellenza” dei nostri vitigni ne Il Vicolo di...vino

Data:
05 Maggio 2017 00:00 - 07 Maggio 2017 00:00
Immagine non trovata
Da venerdì a domenica l'evento enogastronomico a Castiglion Fiorentino, in vicolo dei Galli
Percorso di 13 vini locali (fra cui 3 Syrah) e buffet con ingredienti a km 0
Lunedì 8 i festeggiamenti per il Patrono San Michele con i fuochi d'artificio


 C’è un luogo nascosto di Castiglion Fiorentino, un luogo dal fascino tutto particolare, dove il finger food si sposa con lo slow food. E’ il vicolo dei Galli, piccola arteria del centro storico che costeggia le Mura sud-orientali della città e collega San Giuliano con le Logge di via Roma: qui, da venerdì 5 a domenica 7 maggio, torna Il Vicolo di…vino, evento enogastronomico organizzato dal rione Porta Romana dedicato alle eccellenze del territorio. Attraverso un percorso di 13 vini locali, 2 birre artigianali e di un buffet preparato con ingredienti a km 0, Il Vicolo di…vino dà l’opportunità di trascorrere delle serate diverse dal solito, sorseggiando del buon vino e godendo di un panorama sulla Valdichiana e sul Castello di Montecchio da una prospettiva quasi inedita. Aperitivo, degustazione, cena a buffet o semplice caffè in compagnia, ognuno ha libertà di interpretare il Vicolo come meglio crede, il tutto condito dalla musica di accompagnamento chitarra & voce, rigorosamente live, de Il Drugo (venerdì e sabato) e di Mark David (domenica), due artisti eclettici, apprezzati per le loro cover rivisitate di grandi successi musicali del recente passato.
 
Con il patrocinio di Comune, Pro Loco ed Ente Palio, e la preziosa collaborazione di Aotc, dei produttori agricoli del territorio e di alcuni professionisti del settore floro-vivaistico che contribuiranno all’allestimento scenografico, Il Vicolo di…vino rientra nel cartellone del Maggio Castiglionese e del “Castiglioni in tavola”, rassegna che valorizza la ristorazione locale ma al cui interno l'evento giallorosso è l’unico che propone la formula dell’aperitivo e/o degustazione. L’offerta gastronomica, come accennato, propone 6 vini rossi, 3 rosè, 3 bianchi, un Trebbiano, 2 birre artigianali e una serie di prodotti alimentari tipici, dai baccelli dell’orto ai formaggi del pastore; dai salumi affettati a mano alle fragole del campo per finire con gli hamburger di Chianina. Grande novità 2017 è il Syrah. Le cantine partecipanti sono Baracchi Winery, Gabriele Mazzeschi,  Cantina Doveri, Buccelletti Winery e Azienda Santo Stefano.
L’iniziativa, che si chiude domenica 7 con il Concerto di San Michele nella vicina piazza del Collegio (protagonisti la Filarmonica Castiglionese e la Fanfara dei Bersaglieri di Siena; inizio ore 21,15), apre di fatto i festeggiamenti per il Patrono San Michele, lunedì 8 maggio, con la tradizionale giornata di festa nella zona di Porta Romana con animazione per piccoli e adulti. Saranno in funzione stand gastronomici con pizzeria e braceria e – dopo cena – il corteo dei tre rioni con l’epilogo dei fuochi d’artificio offerti dal rione a tutta la cittadinanza.
locazione

piazza del municipio

comune

castiglion fiorentino

provincia

arezzo

Ultimo aggiornamento

Giovedi 20 Maggio 2021