Ottava edizione del concorso letterario “Santucce Storm Festival”.

Fuori programma con il “profeta di Fusignano”. Arrigo Sacchi si racconta al pubblico di Castiglion Fiorentino venerdì 8 luglio ore 18 presso il Parco Presentini.

Data evento:
08 Luglio 2022 18:00 - 08 Luglio 2022 23:50
Ottava edizione del concorso letterario “Santucce Storm Festival”.

 

Ottava edizione del concorso letterario “Santucce Storm Festival”.

 

Fuori programma con il “profeta di Fusignano”.  

 

Arrigo Sacchi si racconta al pubblico di Castiglion Fiorentino venerdì 8 luglio ore 18 presso il Parco Presentini.

 

 

Inaugurazione con il botto per l’ottava edizione del “Santucce Storm Festival”. Ospite d’onore del concorso letterario Arrigo Sacchi, l’allenatore del Milan e dei suoi “immortali” riconosciuto da tutti gli operatori di settore uno dei migliori allenatori nella storia del calcio. Venerdì 8 luglio alle ore 18.00 presso il Parco Presentini, con la sincerità e l’ironia del suo “sangue romagnolo”, Sacchi presenterà le sue ultime fatiche letterarie dove spiega che cosa ha significato per lui “fare l’allenatore” e racconta la sua “filosofia” calcistica dove conta lo spettacolo e non il risultato ad ogni costo. Modera l’incontro il giornalista, già direttore di QS, Enzo Bucchioni. In caso di maltempo l’evento si terrà presso la Chiesa di Sant’Angelo al Cassero. “E' ormai una consolidata tradizione quella di presentare la nuova edizione del nostro concorso-caffè letterario con un evento fuori cartellone al quale partecipi, come una sorta di padrino, un ospite d'eccezione. Devo dire che la nostra Amministrazione quest'anno si è veramente superata invitando per questo evento un grande ‘personaggio’ come Arrigo Sacchi. Padrino veramente unico nel suo genere capace di racchiudere in se, l'anima vincente del grande sportivo ma anche l'accattivante narrazione del grande scrittore. Sarà un regalo veramente gradito per tutti coloro che vorranno intervenire e per la grande famiglia del Santucce che anche quest'anno giudicherà e presenterà 24 scrittori finalisti. A cominciare dalla coordinatrice Rosanna Martini, l'addetto alla comunicazione e logistica Pierpaolo Mangani, la presentatrice della serate letterarie Francesca Scartoni e la nostra infaticabile giuria composta da: Maria Saccà, Mario Gallorini, Franco Angori, Daniela Panariello, Adelma Banchetti, Francesca Menci e, come da tradizione, il vincitore della scorsa edizione Massimo Granchi. Sono certo che sarà un grande pomeriggio di sport e letteratura” dichiara il presidente dell’ICEC, Fabio Bidi. Arrigo Sacchi, che vanta nel suo palmares come allenatore del Milan due Coppe dei Campioni, due Supercoppe UEFA e due Coppe Intercontinentali e come mister della Nazionale la finale del campionato del Mondo nel 1994, è una vecchia conoscenza del sindaco Mario Agnelli, con il quale condivide la passione per il calcio e che ha avuto l’onore di consegnarli il Premio Viciani al Gran Galà dello Sport Città di Castiglion Fiorentino nel 2017. “Un inizio di grande effetto per un concorso letterario che ogni anno richiama scrittori provenienti da ogni parte d’Italia” conclude l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi.  Il pomeriggio letterario si concluderà con l’accensione del braciere alla prima edizione della Sagra del Toro, presso la Polisportiva di Montecchio Vesponi, organizzata dalla US Castiglionese in occasione della vittoria del campionato di Promozione Toscana 2021-22.

Ultimo aggiornamento

Martedi 28 Giugno 2022