Ritorna il “Gran Galà dello Sport Città di Castiglion Fiorentino” . Lunedì 2 maggio ore 21.00 Teatro Spina.

Edizione 2022: previste novità e tra i premiati grandi nomi dello sport.

Data di pubblicazione:
02 Maggio 2022 20:00 - 02 Maggio 2022 23:50
Ritorna il “Gran Galà dello Sport Città di Castiglion Fiorentino” . Lunedì 2 maggio ore 21.00 Teatro Spina.

 

“Non un premio ma molto di più. È senza dubbio un autentico riconoscimento al contributo dato, nel corso della propria carriera, all'incremento della pratica sportiva, alla correttezza e al sostegno dei valori etici che sono proprio dello sport”. È questa, in sintesi, l’essenza del “Gran Galà dello Sport Città di Castiglion Fiorentino”, manifestazione benefica istituita dal Comune di Castiglion Fiorentino nel 2016 che, negli anni, si è via via arricchita e ampliata, e che ritorna lunedì 2 maggio alle ore 21 al Teatro Spina. Sono giorni, quindi, intensi per il comitato organizzatore che sta individuando i nomi degli sportivi che saranno premiati. Nelle edizioni precedenti, il Teatro Spina ha ospitato numerosi sportivi appartenenti ai 7 premi intitolati a  "CORRADO VICIANI", il precursore del “gioco corto”, a "FABRIZIO MEONI”, l’indimenticabile centauro castiglionese morto durante una tappa delle Parigi-Dakar nel 2005, a "#16VIGOR BOVOLENTA”,  il Gigante del Polesine pilastro della più forte squadra italiana di pallavolo soprannominata "generazione di fenomeni", a “FEDERICO LUZZI", la giovane promessa del tennis italiano stroncato da una leucemia fulminante a soli 28 anni, ad  "ALFREDO MARTINI”, il commissario tecnico della Nazionale italiana con la quale si aggiudicò sei titoli mondiali, al calciatore “BRUNO BEATRICE”, il "Mastino" per il fisico possente e la gran corsa, e a “MARIO D’AGATA” ,il primo ed unico pugile sordomuto ad aver vinto un titolo mondiale. Sono, dunque, saliti sul palco dello Spina nomi del calibro, tra gli altri, di Marcello Lippi, Daniele Bennati Cyril Despres, Giacomo Sintini,  Arrigo Sacchi David Knight, Damiano Pippi, Lorenzo Musetti, Matteo Tosatto, Leonard Bundu, Carlo Ancelotti, Paolo Maldini, Alessandro Petacchi, Lorenzo Benardi, Mario Cipollini, Noemi Basiletti, Giovanni Sala, Billy Costacurta, Roberto Cammarelle e Ilario Castagner. Dopo due anni di assenza, il prossimo lunedì 2 maggio si riaprirà il sipario del Gran Galà dello Sport con una serata il cui ricavato tra l'altro, sarà destinato alla Venerabile Confraternita di Misericordia di Castiglion Fiorentino. Il comitato organizzatore annuncia delle novità per questa edizione e dalle prime indiscrezioni che arrivano dal comitato organizzatore e dalle associazioni sportive arrivano nomi di grandi sportivi di fama internazionale” conclude il sindaco Mario Agnelli.

 

 

 

 

Premiati

 

2016: Premio Corrado Viciani a Marcello Lippi, Premio Alfredo Martini a Daniele Bennati, Premio Fabrizio Meoni a Cyril Despres, Premio #16 Vigor Bovolenta a Giacomo Sintini e il Premio Federico Luzzi a la Federazione Italiana Tennis.

 

2017: Premio Corrado Viciani a Arrigo Sacchi, Premio Bruno Beatrice a Gianluigi Buffon, Premio Fabrizio Meoni a David Knight, Premio #16 Vigor Bovolenta a Damiano Pippi, Matilde Mariani, Premio Federico Luzzi a Matilde Mariani, Premio Alfredo Martini a Matteo Tosatto e Premio Mario D'Agata a Leonard Bundu.

 

2018: Premio Corrado Viciani a Carlo Ancelotti, Premio Bruno Beatrice a Paolo Maldini, Premio Alfredo Martini a Alessandro Petacchi, Premio #16 Vigor Bovolenta a Lorenzo Bernardi, Premio Fabrizio Meoni a Stefano Passeri, Premio Mario D'Agata a Orlando Fiordigiglio e Premio Federico Luzzi a Lorenzo Musetti. 

 

2019: Premio Federico Luzzi a Noemi Basiletti, Premio #16 Vigor Bovolenta a Goran Vujevic', Premio Fabrizio Meoni a Giovanni Sala, Premio Corrado Viciani a Ilario Castagner, Premio Bruno Beatrice a Billy Costacurta, Premio Alfredo Martini a Mario Cipollini, Premio Mario D'Agata a Roberto Cammarelle.

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 11 Aprile 2022