Città di Castiglion Fiorentino

Benvenuti nel portale del Comune di Castiglion Fiorentino
Home | Comunicati Stampa | Comunicato
giovedì 16 febbraio 2017

Piano Comunale per la Sicurezza Stradale.

In Italia ogni anno avvengono circa 250.000 incidenti con morti e/o feriti. Putroppo alcuni di questi si sono verificati anche nel territorio di Castiglion Fiorentino e l’amministrazione comunale al pari di altre istituzioni non può esimersi dall’esercitare un ruolo attivo nel contrasto di questo fenomeno. “Partiremo da una azione condivisa anche con i cittadini attraverso la creazione di un Ufficio Sicurezza stradale che coordinerà un Centro di monitoraggio composto da un rappresentante dell’Ufficio Tecnico Comunale, un rappresentante della polizia Municipale e dall’assessore alla viabilità” dichiara Devis Milighetti, assessore alla viabilità. Questo Centro di Monitoraggio (La struttura potrà contare anche su risorse economiche dedicate ricavate dai proventi sanzionatori per finalità di sicurezza stradale oltre che da eventuali contributi di altri enti), analizzerà le priorità di interventi manutentivi/strutturali, gli interventi di comunicazione pubblica eventualmente necessari e potrà essere allargato assumendo le caratteristiche di una CONSULTA COMUNALE PER LA SICUREZZA STRADALE, di cui potranno far parte un consigliere comunale per ogni rappresentanza politica di maggioranza e di opposizione, un rappresentante per ogni frazione del territorio indicato dai circoli aggregativi presenti nella frazione, un rappresentante dell’istituto comprensivo “Dante Alighieri”, un rappresentante dell’ Istituto di istruzione Secondaria, un rappresentante degli studi di consulenza per la circolazione ed i mezzi di trasporto, un rappresentante dell’aziende di trasporti, un rappresentante delle associazioni ambientaliste e per la promozione della mobilità ciclopedonale e un un rappresentante dei comitati di cittadini regolarmente costituiti. “Tra gli obbiettivi abbiamo la diffusione della cultura della sicurezza stradale, la sollecitazione alla pianificazione delle aree pedonali, la proposizione dell’istituzione di zone30 e la valutazione di eventuali aree pedonali e della ztl, la proposizioni di piste ciclopedonali, l'analisi di modifiche alla viabilità permanente e del trasporto scolastico oltre che dei punti di particolare concentrazione degli incidenti. Infine l'analisi dei tratti stradali su cui intervenire con la manutenzione” continua Milighetti. L’Amministrazione Comunale punterà a garantire interventi coerenti e collegati tra tutti gli aspetti che afferiscono alla sicurezza stradale. condivise con i fruitori, siano essi i cittadini, gli automobilisti, gli operatori di Polizia. “Analizzeremo in modo consapevole sia gli esposti della cittadinanza che lamentano problemi di sicurezza stradale che le osservazioni degli addetti ai lavori. Questo allo scopo di individuare le priorità sia per le azioni di repressione, che per gli interventi di modifica strutturale alle strade. Il centro storico ha priorità legate alle ridotte dimensioni delle strade, ai parcheggi per i residenti ed all’eccessivo numero di veicoli in transito, ma le frazioni hanno criticità dovute al traffico di passaggio che non tiene conto della prudenza che si impone nell’attraversare un centro abitato; la condivizione con la cittadinanza attraverso la consulta permetterà all'amministrazione di raccogliere in maniera più puntuale ed organica le sollecitazioni che giungeranno dal territorio ” conclude Devis Milighetti, assessore alla viabilità

Servizio a cura dell'Ufficio Stampa del Comune di Castiglion Fiorentino

Piazza del Municipio, 12 - Castiglion Fiorentino - Tel. 0575-65641 - Fax 0575-680103 info@comune.castiglionfiorentino.ar.it